Stadio Scida di Crotone

Informazioni utili sullo Stadio Scida di Crotone: pianta e settori, dove acquistare i biglietti, come arrivare e dove parcheggiare.

Lo Stadio Ezio Scida di Crotone è il maggior impianto sportivo della città calabrese. Ospita le partite casalinghe del Crotone Calcio, oltre alle partite dell’Achei Crotone, squadra di football americano della città. Si trova lungo il viale Giovanni Paolo II, a soltanto 1 chilometro da Piazza Pitagora, che rappresenta l’ingresso al centro storico della città.

Lo stadio di Crotone è a pianta rettangolare, senza pista d’atletica, e oggi ha una capienza di circa 9500 posti a sedere, risultato di una serie di lavori di ampliamento avvenuti a partire dal 1999, quando la squadra iniziò ad avere risultati notevoli, venendo promossa prima in serie B e poi in serie A.

Nonostante sia una struttura secondaria per il panorama calcistico italiano, lo stadio di Crotone ha ospitato due partite internazionali: la sfida tra l’Italia B (ossia l’Under 21 dei giocatori italiani delle squadre di serie B) e la nazionale di seconda divisione russa, terminata 0-0, e la partita Italia-Portogallo Under 20, finita con la sconfitta per 2-1 della nostra nazionale.

Settori

Lo stadio di Crotone è diviso in 4 settori, a loro volta divisi in una serie di settori più piccoli

Mappa

Di seguito trovate una piantina dello stadio Ezio Scida utile per scegliere i posti migliori e avere una buona visuale.

Biglietti

Biglietti per le partite del Crotone

I biglietti per le partite interne del Crotone si acquistano online oppure direttamente allo stadio il giorno della partita. I prezzi variano tra gli 80 euro della tribuna super VIP, e i 10 euro della curva sud alta.

Biglietti per i concerti allo Stadio Scida

Lo Stadio Scida di Crotone non di rado ospita concerti di diversi artisti italiani. Da sottolineare l’esibizione della rock band Le Rivoltelle, il 21 maggio 2016, per celebrare la promozione del Crotone in Serie A. Hanno usato lo stadio come palco anche Gigi d’Alessio, Antonello Venditti, Vasco Rossi, i Litfiba e i Pooh.

Come arrivare

Lo stadio di Crotone sorge un chilometro a est del centro storico, lungo il Viale Giovanni Paolo II. Si raggiunge senza alcun problema in auto, e di fronte allo stadio sorge un ampio parcheggio. E’ poi possibile utilizzare gli autobus del trasporto pubblico locale oppure arrivarci direttamente a piedi, data la sua vicinanza al centro storico: il Duomo di Crotone dista dalla struttura non più di 15 minuti di cammino.

Autobus

Sono numerose le linee di autobus che fermano tra Viale Giovanni Paolo II e Via XXV Aprile, una delle traverse più vicine. Tra queste le linee 4, 6, 7 e 10 del trasporto pubblico locale, gestito da Autolinee Romano. A questo indirizzo troverete tutte le informazioni sulle linee del trasporto pubblico crotonese, tra cui orari e prezzi dei biglietti aggiornati.

Treno

Non c’è una stazione ferroviaria in corrispondenza dello stadio, ma chi arriva a Crotone in treno potrà raggiungere lo Scida senza alcuna difficoltà, in quanto dista soltanto 10 minuti a piedi, percorrendo prima Viale Stazione e poi Viale Di Vittorio, il quale conduce in Piazza Antonio Caputi. Da qui si vedono già le luci dello stadio sulla sinistra.

Auto

Chi arriva a Crotone da nord, per arrivare in città deve percorrere la Strada Statale 107 Silana Crotonese o la Strada Statale 106 Jonica fino ad arrivare al quartiere della stazione ferroviaria. Da lì lo stadio dista meno di un chilometro, raggiungibile percorrendo Viale Stazione, Viale di Vittorio e Via Giovanni Paolo II.

Chi invece si trova al sud della Calabria, per arrivare a Crotone dovrà seguire la strada Strada Statale 106 Jonica che passa per Isola di Capo Rizzuto ed entra in città da sud. In corrispondenza dello svincolo di Crotone, la strada che porta in città è direttamente il Viale Giovanni Paolo II: basta percorrerlo tutto e si arriverà direttamente allo stadio, che si troverà sulla destra.

Storia

Lo stadio Ezio Scida di Crotone nacque nel 1946, quando finirono i lavori per la sua costruzione iniziati oltre 10 anni prima, ma sospesi a causa della Seconda Guerra Mondiale. Il sindaco dell’epoca, Silvio Messinetti, lo intitolò fin da subito ad Ezio Scida, calciatore simbolo del Crotone, morto in un incidente stradale a 31 anni.

Nel 1981 l’area dove sorge lo stadio venne dichiarata inedificabile dalla soprintendenza alle belle arti, poichè sotto vi erano i resti della vecchia Kroton, città della Magna Grecia. Nonostante questo, lo stadio non fu mai demolito; al contrario, nel 1999 venne ampliato con la costruzione della curva nord e all’ingrandimento delle tribune e della curva sud.

In seguito la curva sud venne ampliata nuovamente, mentre per la promozione del Crotone in Serie A si resero necessari nuovi lavori, sempre frenati dalla soprintendenza: per questo, le prime partite della stagione 2016-2017 furono disputate a Pescara. Lo stadio venne riaperto il 23 ottobre 2016 in occasione della partita Crotone-Napoli.

Dati dello Stadio

Informazioni utili

Indirizzo

Piazzale Antistadio, 88900 Crotone KR, Italia

Trasporti

Fermate Bus

  • Crotone (514 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Stadio Scida di Crotone
Cerchi un alloggio in zona Stadio Scida di Crotone?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Stadio Scida di Crotone
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.4 su 7 voti
Condividi