Stadio Mapei del Sassuolo

Informazioni utili sullo Stadio Mapei del Sassuolo: pianta e settori, dove acquistare i biglietti, come arrivare e dove parcheggiare.

Il Mapei Stadium-Città del Tricolore è lo stadio di Reggio Emilia in cui giocano il Sassuolo e la Reggio Audace (la vecchia Reggiana) e, per un certo periodo, anche il Carpi, oltre all’Atalanta per le gare interne di Europa League. Si trova a nord del centro storico di Reggio Emilia ed è noto anche con il suo vecchio nome di Stadio Giglio, ed è il primo stadio italiano ad essere di proprietà di un club calcistico: era infatti proprietà della Reggiana prima del fallimento.

Il Mapei Stadium-Città del Tricolore è una struttura polivalente ed è un perfetto esempio di stadio all’inglese, in quanto tutti i settori sono coperti e molto vicini al terreno di gioco, e sono tutti dotati di seggiolini con schienale. Lo stadio fu costruito nel 1994 e inaugurato il 15 aprile 1995, con la partita Reggiana-Juventus. Pochi mesi dopo, il 15 novembre 1995, fece il suo esordio la nazionale italiana, che sconfisse la Lituania per 4-0 in una gara valida per le qualificazioni ai campionati Europei del 1996.

Lo stadio ha una capacità di quasi 22.000 posti a sedere, diminuiti dai circa 26.000 originari dopo la ristrutturazione del 2010, per renderlo adeguato alle nuove normative sulla sicurezza negli stadi. Oggi il principale utilizzatore dello stadio di Reggio Emilia è il Sassuolo, unica squadra della zona che gioca in Serie A, che ce l’ha in affitto dall’azienda Mapei, proprietaria dello stadio

Settori

Lo stadio di Reggio Emilia è diviso in 4 settori:

Allo stadio di Reggio Emilia trovano poi posto 64 disabili in un settore ad essi dedicato, lato Tribuna Ovest, vicinissimo al terreno di gioco.

Mappa

Di seguito trovate una piantina dello stadio Mapei Stadium utile per scegliere i posti migliori e avere una buona visuale.

Biglietti

Biglietti per le partite del Sassuolo

E’ possibile acquistare i biglietti in prevendita per le partite del Sassuolo presso i punti vendita del circuito VivaTicket presenti in città, che si possono trovare a questo indirizzo, oppure direttamente online. E’ possibile acquistare i biglietti anche ai botteghini del Mapei Stadium il giorno della gara.

Il listino prezzi per le partite del Sassuolo varia in base all’avversario. Per le partite più importanti i prezzi variano tra i 150 euro della Tribuna Ovest centrale superiore e i 40 euro della Tribuna Sud. Hanno diritto a riduzione le donne, gli over 65, gli under 30, i militari e gli invalidi. I ragazzi e bambini sotto i 16 anni hanno poi diritto ad un ulteriore sconto. Non è possibile acquistare biglietti ridotti per i settori di Tribuna Sud (riservata ai tifosi del Sassuolo) e di Tribuna Nord (riservata ai tifosi ospiti).

Biglietti per i concerti allo stadio di Reggio Emilia

Lo stadio di Reggio Emilia non viene spesso utilizzato come palcoscenico dagli artisti per i loro concerti, data la sua vicinanza ad altri stadi più importanti, come quello di Bologna. Tuttavia va segnalata l’esibizione di Vasco Rossi del 24 giugno 1996 durante il tour “Nessun pericolo per te”.

Come arrivare

Lo stadio Mapei Stadium-Città del Tricolore si trova a circa 3 chilometri a nord del centro città, in una zona principalmente disabitata, nei pressi del parco giochi Aquatico. Pertanto, è semplice da raggiungere in auto, data anche l’abbondanza di parcheggi, ma allo stesso tempo è comodo arrivarci anche con i mezzi pubblici.

Treno

Lo stadio di Reggio Emilia si trova proprio di fronte alla stazione ferroviaria Reggio Stadio. Chi sceglie di raggiungere Reggio Emilia in treno, una volta arrivato alla stazione centrale, potrà quindi proseguire il viaggio a bordo dei treni regionali. La durata della tratta è di soli 5 minuti.

In alternativa, dalla stazione centrale è possibile raggiungere il Mapei Stadium con la linea di autobus numero 5 (da ottobre 2013), mentre chi usa i treni dell’alta velocità scenderà alla stazione AV Mediopadana; da qui lo stadio si raggiunge a piedi seguendo via Gramsci in circa 30 minuti, o con l’autobus numero 5, che ferma in Via Ruini.

Autobus

La società Seta (Società Emiliana Trasporti Autofiloviari) di Reggio Emilia si occupa del trasporto pubblico in città, e mette a disposizione la linea H che dalla centralissima Via Nobili raggiunge lo stadio in soli 8 minuti, effettuando soltanto 2 fermate intermedie.

Auto

Chi decide di arrivare in auto allo stadio, una volta uscito dall’autostrada A1 al casello Reggio Emilia dovrà procedere lungo Via A. Lincoln, seguendo poi Via Nicholas Green, Via Gramsci, Via Tegani e Viale Angelo Battelli. La durata del tragitto dal casello allo stadio è di poco più di 5 minuti, per una distanza di 3,5 chilometri. I tifosi del Sassuolo o delle altre squadre locali potranno parcheggiare in 6 diversi parcheggi:

Ci sono poi due parcheggi per gli accreditati (P7, con 600 posti auto) e per i disabili (PH, con 50 posti auto) nelle immediate vicinanze dello stadio. I tifosi della squadra ospite potranno invece parcheggiare in 4 zone ad essi riservate:

Storia

La storia del Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia ebbe origine nel 1994, quando l’amministrazione cittadina, d’accordo con l’amministratore delegato della Reggiana Franco Dal Cin, decise di realizzare un nuovo stadio, che avrebbe sostituito il vecchio Mirabello, che causava un grosso disagio ai residenti in quanto situato in centro città. Lo stadio fu costruito da privati, e la spesa totale per la sua realizzazione fu di circa 11 milioni di euro. Di questi, una parte vennero versati direttamente da oltre 1000 tifosi della Reggiana, che sottoscrissero abbonamenti pluriennali. Inoltre, una parte del costo fu sostenuto dalla Giglio, principale azienda lattiero-casearia di Reggio Emilia, la quale diede il nome allo stadio.

Lo stadio Giglio fu quindi inaugurato nel 1995, dopo meno di 8 mesi di lavori, ma soltanto 10 anni dopo la Reggiana fallì, e di conseguenza anche la società proprietaria dello stadio. Per questo l’impianto venne affidato ai curatori fallimentari, che lo misero all’asta. Con la promozione in serie A del Sassuolo del 2013-2014, lo stadio tornò ad ospitare le partite della massima divisione: il team neroverde l’ha preso in affitto e la proprietà oggi è passata alla Mapei, che ha scelto di rinominarlo in Mapei Stadium-Città del Tricolore.

Sassuolo

Constituita nel 1920, l’Unione Sportiva Sassuolo Calcio è la squadra di calcio della città di Sassuolo, città nella provincia di Modena. Affronta per la prima volta la Serie A nel campionato 2013-2014, dopo aver vinto ilcampionato di Serie B nella stagione 2012-2013 ed aver quindi alzato la Coppa Ali della Vittoria.

Nella stagione 2007-2008 vince il girone A della Serie C1 ed è quindi promossa in Serie B; nello stesso anno vince la Supercoppa di Lega.
I colori sociali della squadra sono il nero e il verde, e disputa le sue partite di Serie A allo stadio di Reggio Emilia.

Dati dello Stadio

Informazioni utili

Indirizzo

Piazzale Atleti Azzuri D'Italia, 1, 42122 Reggio Emilia RE, Italia

Contatti

TEL: +39 0536 882645

Trasporti

Fermate Bus

  • Reggio Stadio (176 mt)
  • Piazzale Lari (214 mt)
  • Parcheggio - Stadio (257 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Stadio Mapei del Sassuolo
Cerchi un alloggio in zona Stadio Mapei del Sassuolo?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Stadio Mapei del Sassuolo
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.2 su 6 voti
Condividi