Stadio Friuli di Udine

Informazioni utili sullo Stadio Friuli di Udine: pianta e settori, dove acquistare i biglietti, come arrivare e dove parcheggiare.

Lo Stadio Friuli di Udine, noto anche come Dacia Arena per motivi di sponsorizzazione, è lo stadio dell’Udinese, il club calcistico più importante del Friuli-Venezia Giulia. Si trova in Piazzale Repubblica Argentina, in località Rizzi, a circa 4 chilometri dal centro città in direzione nord-ovest.

Lo Stadio Friuli fu inaugurato nel 1976, ed è stato risrutturato più volte, l’ultima delle quali tra il 2013 e il 2016, con la copertura completa degli spalti e la rimozione della pista d’atletica. E’ in concessione all’Udinese fino al 2112, e ciò lo ha reso il secondo stadio italiano di proprietà di una squadra di calcio, dopo lo Juventus Stadium di Torino.

Sono molte le partite importanti giocate allo stadio Friuli di Udine, specialmente quelle della nazionale italiana: oltre ad una serie di amichevoli, si sono svolte qui le gare Italia-Slovenia (qualificazioni Euro 1996), Italia-Svizzera (qualificazioni Euro 2000), Italia-Georgia (qualificazioni mondiali 2010) e Italia-Liechtenstein (qualificazioni mondiali 2018). Lo stadio ha ospitato anche tre gare dei gironi eliminatori dei mondiali 1990, giocati in Italia.

Settori

Lo stadio di Udine è diviso in 4 settori:

Lo stadio Dacia Arena comprende anche 112 posti per i disabili, e comprende anche un interessante servizio: è infatti a disposizione una ludoteca, dove poter lasciare i bambini mentre guardate la partita. L’ingresso della ludoteca si trova accanto all’Udinese Store, e fuori dall’orario delle partite è aperta per le visite il lunedì e il venerdì dalle 15 alle 18 e durante le feste. Per maggiori informazioni è a disposizione il numero di telefono 3272210107 e l’indirizzo e-mail info@ludotecalezebrette.it.

Mappa

Di seguito trovate una piantina dello stadio Friuli utile per scegliere i posti migliori e avere una buona visuale.

Biglietti

Biglietti per le partite dell’Udinese

Il partner ufficiale dell’Udinese per l’acquisto dei biglietti è Listicket, per cui se volete un tagliando d’ingresso allo stadio, dovrete rivolgervi al sito ufficiale. Nelle regioni Friuli-Venezia Giulia e Veneto sono poi attive una serie di ricevitorie abilitate alla vendita dei biglietti: potrete trovare l’elenco completo a questo indirizzo. Presso queste rivendite autorizzate, non sono previsti costi di commissione.

Infine, è possibile anche acquistare i biglietti allo stadio, presso lo stabile a fianco alle biglietterie (ex Udinese Store), aperto il lunedì dalle 15:00 alle 19:00, dal martedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00, il sabato dalle 9:30 alle 12:30.

Biglietti per i concerti allo stadio Friuli

Lo stadio di Udine è molto utilizzato per i concerti, sin dalla sua inaugurazione. I primi artisti ad esibirsi qui furono Lucio Dalla e Francesco De Gregori nel 1979, ai quali negli anni successivi hanno fatto seguito i concerti di Sting, Stevie Wonder, i Pink Floyd, i Deep Purple, Vasco Rossi, Renato Zero, Zucchero, Eros Ramazzotti, Ligabue, Madonna, i Metallica, Bon Jovi e molti altri.

Come arrivare

La Dacia Arena si trova a ovest del centro città, in Piazzale Repubblica Argentina. E’ semplice da raggiungere in auto, poichè si trova a fianco dell’uscita della tangenziale Udine-Stadio Friuli e vicino allo stadio ci sono numerosi parcheggi; è un po’ meno comodo da raggiungere utilizzando i mezzi pubblici cittadini, ma come vedremo non sarà certo impossibile.

Treno

La stazione ferroviaria di Udine si trova a quasi 5 chilometri dallo stadio. Raggiungerlo a piedi è possibile ma la camminata di oltre un’ora potrebbe far desistere diversi tifosi: meglio affidarsi agli autobus, come la linea 9, Martignacco Città Fiera, che ferma proprio davanti alla stazione e ferma in Via Mainerio, a pochi passi dallo stadio. Anche la linea 2 è un’utile alternativa: parte davanti alla stazione e dopo 18 fermate raggiunge Via Lombardia; da qui, l’ingresso dello stadio dista soltanto pochi minuti.

Autobus

La società SAF si occupa del trasporto pubblico in Friuli-Venezia Giulia. Per arrivare allo stadio le linee di autobus da utilizzare sono la 2 e la 9, che sono le stesse utilizzate da chi arriva a Udine in treno. Nessuna delle due ferma in centro, tuttavia a questo indirizzo si trovano tutti i percorsi delle linee e gli orari aggiornati.

Auto

A meno che non arriviate dall’Austria o dalla Slovenia, per arrivare a Udine dovrete arrivare prima a Venezia e poi proseguire sulla autostrada A4 fino allo svincolo con l’autostrada A23, in corrispondenza della cittadina fortificata di Palmanova. Una volta usciti dalla A23 al casello di Udine Sud, occorre imboccare la tangenziale sud di Udine, che corre praticamente parallela all’autostrada, fino all’uscita Udine-Stadio Friuli. Lo stadio si trova a poche decine di metri dallo svincolo. Arrivati allo stadio, parcheggiare sarà davvero semplice, in quanto l’impianto è completamente circondato da parcheggi.

Storia

La storia dello Stadio Friuli ebbe origine negli anni ’70 del secolo scorso, quando il sindaco della città Angelo Cadolini decise di costruire uno stadio moderno per le gare interne dell’Udinese, che ai tempi giocava al vecchio Stadio Moretti, oggi demolito. I progettisti si ispirarono allo stadio Olimpico di Monaco di Baviera e al Gateway Arch di St. Louis, e i lavori furono piuttosto rapidi. L’inaugurazione si ebbe il 26 settembre 1976, soltanto 10 giorni dopo il terremoto del Friuli.

Negli anni successivi lo stadio venne ulteriormente ammodernato e risistemato, soprattutto perchè nell’estate 1990 avrebbe dovuto ospitare alcune partite dei mondiali di calcio giocati in Italia. Un’altra importante ristrutturazione si ebbe nel 2005, quando l’Udinese si qualificò per la Champions League: in quell’occasione lo stadio venne reso a norma UEFA, e le curve furono dotate di seggiolini.

Ma le modifiche allo Stadio Friuli non finiscono qui: nel 2012, il comune di Udine pubblicò un bando per il rifacimento dello stadio; l’unico offerente fu proprio l’Udinese, la quale si garantì anche il diritto di superficie per 99 anni, fino al 2112. I lavori durarono dal 2013 al 2016, e contestualmente alla riapertura, cambiò nome in Dacia Arena, per motivi di sponsorizzazione, limitatamente alle partite interne dell’Udinese.

Udinese

L’Udinese Calcio, l’Udin in friulano, è stata fondata nel 1896 ed è una delle più antiche squadre d’Italia. L’Udinese disputa le sue gare interne alla Stadio Friuli, i suoi colori sociali sono il bianco e il nero, corrispondenti a quelli dello stemma della città di Udine. Gli ultras dell’Udinese, chiamati spesso zebrette, occupano il settore Curva Nord del Friuli.

Dati dello Stadio

Informazioni utili

Indirizzo

Piazzale Repubblica Argentina, 3, 33100 Udine UD, Italia

Contatti

TEL: +39 0432 544911

Orari

  • Lunedì: 09:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
  • Martedì: 09:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
  • Mercoledì: 09:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
  • Giovedì: 09:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
  • Venerdì: 09:00 - 13:00, 15:00 - 19:00
  • Sabato: Chiuso
  • Domenica: Chiuso

Trasporti

Fermate Bus

  • Udine Via Floriano Candonio (220 mt)
  • Via Mainerio (281 mt)
  • Piazza Rizzi 3 (355 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Stadio Friuli di Udine
Cerchi un alloggio in zona Stadio Friuli di Udine?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Stadio Friuli di Udine
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 13 voti
Condividi