Stadio Euganeo di Padova

Informazioni utili sullo Stadio Euganeo di Padova: pianta e settori, dove acquistare i biglietti, come arrivare e dove parcheggiare.

Lo Stadio Euganeo è l’impianto sportivo più grande e importante della città di Padova, e con i suoi 32.000 posti a sedere è il secondo stadio più grande del Veneto dopo il Bentegodi di Verona. E’ stato inaugurato nel 1994 e da sempre è la casa del Padova Calcio, anche se è stato usato dal Cittadella dal 2000 al 2002 e dal Treviso nel 2005 alla sua prima stagione in Serie A. Al di là del calcio, viene utilizzato anche per partite di rugby e per il Meeting Città di Padova di atletica leggera, grazie alla sua pista d’atletica a 8 corsie.

Si trova in Viale Nereo Rocco, a nord-ovest del centro città, da cui dista circa 5 chilometri. Si trova in posizione defilata, in una zona scarsamente abitata, ed ha una curiosa pianta ottagonale. Per quanto riguarda gli incontri internazionali tenutisi allo stadio Euganeo, nel 2005 è stata disputata la partita amichevole Italia-Islanda 0-0, e in seguito una serie di partite della nazionale italiana Under 19, Under 21 e della nazionale femminile. All’interno dello stadio si trova poi il museo dedicato alla società, inaugurato il 29 gennaio 2010, a cento anni esatti dalla fondazione del Calcio Padova.

Settori

Lo stadio di Padova è diviso in 6 settori:

Nel settore Tribuna Ovest Sud c’è poi un settore speciale, denominato Tribuna Family Alì, dedicato alle famiglie con bambini, per permettere loro l’accesso allo stadio a tariffe agevolate e in una zona sicura.

Mappa

Di seguito trovate una piantina dello stadio Euganeo utile per scegliere i posti migliori e avere una buona visuale.

Biglietti

Biglietti per le partite del Padova

E’ possibile acquistare i biglietti per le partite interne del Padova in città al Padova Store in Via Roma 117, aperto dal martedì al venerdì dalle 16:00 alle 19:30 e il sabato dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:30, oppure presso presso i punti vendita Listicket o TicketOne di Padova e provincia. Nella sola Padova sono 4:

Nell’hinterland ci sono poi altri 5 punti vendita Listicket/TicketOne situati ad Abano Terme, Cittadella, Galliera Veneta e Piazzola sul Brenta.

Il listino prezzi per le partite del Padova è fisso, e varia tra i 75 euro per le poltrone più esclusive, ai 13 euro della curva. Sono previste riduzioni se il biglietto viene acquistato al Padova Store, e anche per le donne, i ragazzi, gli over 65. Gli invalidi possono richiedere l’accredito sul sito ufficiale del Padova ed avranno diritto ad entrare gratis allo stadio.

Per maggiori informazioni, L’ufficio biglietteria è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30. E’ possibile anche scrivere all’indirizzo biglietteria@padovacalcio.it o chiamare il numero di telefono cellulare 329-1058424.

Biglietti per i concerti all’Euganeo

Dal 2000 a oggi sono più di 20 i concerti che si sono tenuti allo stadio Euganeo. Il primo artista ad esibirsi sul palco di Padova fu Ligabue l’8 settembre del 2000, seguito da artisti italiani e internazionali del calibro di Bon Jovi, Vasco Rossi, Claudio Baglioni, i REM, i Metallica, gli Slipknot, Eros Ramazzotti, Renato Zero, Bruce Springsteen, Jovanotti, Roger Waters e i Pearl Jam.

Come arrivare

Lo stadio di Padova dista circa 5 chilometri dal centro città. Si trova in Viale Nereo Rocco, e l’opzione migliore per raggiungerlo è un mezzo proprio, dato che sorge in una zona disabitata, in cui trovare parcheggio è semplice. Al contempo, la zona non è ben servita dai trasporti pubblici.

Autobus

Dal centro di Padova è possibile prendere l’autobus U11 del trasporto pubblico urbano, gestito da FS Busitalia, in direzione Taggì, che ferma alla fermata Ponti Romani 6, lungo Riviera dei Ponti Romani, e dopo 12 fermate arriva alla fermata Montà 96, lungo Via Montà. Scesi dall’autobus, lo stadio dista poco più di 1 chilometro a piedi, e si raggiunge camminando lungo Via Montà, Via Croce Verde e Viale Nereo Rocco.

In alternativa, talvolta il comune di Padova mette a disposizione delle navette gratuite fornite da Busitalia Veneto, in partenza dal piazzale della stazione ferroviaria presso il lato sud. Alla fine della partita, le navette per tornare alla stazione attendono i tifosi presso la Tribuna Ovest.

Treno

Lo stadio Euganeo di Padova si trova a quasi 5 chilometri dalla stazione ferroviaria della città, dunque una volta scesi dal treno non è pensabile raggiungerlo a piedi, a meno di non aver molto tempo a disposizione. La soluzione migliore è quella di camminare fino a Piazza Mazzini (dista 700 metri, e si raggiunge in circa 10 minuti) e salire a bordo dell’autobus U11, scendendo alla fermata Montà 96 come descritto sopra.

Auto

Lo stadio Euganeo dista 3 chilometri dal casello autostradale di Padova Ovest della A4. Dopo essere usciti, percorrete la strada statale SS47 fino all’uscita 1 Padova-Via Po, e svoltate a sinistra su Via Coppi. Percorrendola tutta, vi troverete sul Viale Nereo Rocco: imboccatelo verso sinistra ed arriverete direttamente allo stadio.

Storia

La storia dello stadio Euganeo di Padova è piuttosto recente: quando il club tornò in serie B nel 1987, l’amministrazione comunale iniziò a pensare alla costruzione di un nuovo stadio, per rimpiazzare il vecchio impianto Silvio Appiani. I lavori iniziarono il 2 dicembre 1989, e rallentarono negli anni successivi, anche a causa del presunto coinvolgimento di Sergio Verrecchia, assessore allo sport del comune di Padova, nell’inchiesta Mani Pulite. Quando il Padova fu promosso in serie A lo stadio era agibile ma i settori non erano ancora stati costruiti del tutto; i lavori si conclusero definitivamente nel 1999, quando però il Padova era già tornato in Serie C2.

Dati dello Stadio

Dove si trova