Stadio Braglia di Modena

Informazioni utili sullo Stadio Braglia di Modena: pianta e settori, dove acquistare i biglietti, come arrivare e dove parcheggiare.

Lo Stadio Alberto Braglia di Modena è l’impianto sportivo più grande e importante della provincia. E’ la casa del Modena Calcio, e lo è stata del Carpi e del Sassuolo, sprovviste di uno stadio omologato per campionati di serie A e serie B. Fu edificato nel 1912, e recente è stato al centro di una importante ristrutturazione, che l’ha reso uno degli impianti più funzionali d’Italia.

Si trova in Viale Monte Kosica, a un chilometro in linea d’aria a nord del centro storico; ha una capienza di poco più di 21.000 spettatori ed è stato per tre volte teatro delle partite della nazionale italiana: Italia-Faer Oer 3-1 valida per le qualificazioni a Euro 2008, Italia-Estonia 3-0 valida per le qualificazioni a Euro 2012, e Italia-Malta 2-0, valida per le qualificazioni ai mondiali 2014. Lo stadio Braglia ha poi ospitato una serie di partite della nazionale italiana Under 21 e della nazionale femminile.

Settori

Lo stadio di Modena è diviso in 4 settori:

Lo stadio non è dotato di una pista d’atletica, e gli spalti si affacciano direttamente sul terreno di gioco, offrendo un’ottima visuale.

Mappa

Di seguito trovate una piantina dello stadio Alberto Braglia utile per scegliere i posti migliori e avere una buona visuale.

Biglietti

Biglietti per le partite del Modena

E’ possibile acquistare i biglietti per le partite del Modena in città, presso tutti gli sportelli di BPER Banca fino al venerdì prima dell’incontro, oppure presso una serie di punti vendita VivaTicket fino alla domenica: l’elenco è disponibile online a questo indirizzo. E’ poi possibile l’acquisto al botteghino il giorno della partita: le biglietterie dello stadio Braglia sono aperte il sabato dalle 11:00 fino all’inizio della gara.

Il listino prezzi per le partite del Modena è fisso, e varia tra i 35 euro per la tribuna autorità e i 10 euro della curva Montagnani. Sono poi previste riduzioni per le donne, i ragazzi sotto i 16 anni, gli over 65 e gli invalidi.

Biglietti per i concerti al Braglia

Sono molti gli artisti italiani ed internazionali che hanno scelto lo stadio Alberto Braglia di Modena come tappa per i loro concerti, specialmente sul finire degli anni ’80, quando in soli 3 anni si sono esibiti uno dopo l’altro gli U2, i Duran Duran, i Pink Floyd, Prince, i Simple Minds e Francesco De Gregori. Lo stadio è stato poi utilizzato per i tour italiani ed internazionali di Mano Negra, Guns n’Roses, Vasco Rossi, I tre Tenori e Rage Against the Machine.

Come arrivare

Lo stadio di Modena si dista soltanto un chilometro dal Duomo della città, per cui è veramente facile da raggiungere, affidandosi ai trasporti pubblici, ad un mezzo proprio o a piedi.

Autobus

Adiacente allo stadio si trova la fermata dei bus Monte Kosica – Stadio, servita dalle linee di autobus diurne 7, 9, 10, 11 A, 13, e dalla linea notturna 7N. A questo indirizzo troverete la mappa del trasporto pubblico cittadino, per organizzare i vostri trasferimenti da e verso lo stadio.

Treno

Lo stadio Braglia sorge a soli 900 metri dalla stazione ferroviaria della città: una volta scesi dal treno basta attraversare Piazza Alighieri, imboccare Via Giovanni Galvani e poi girare a sinistra su Viale Monte Kosica, e in meno di 10 minuti arriverete allo stadio. In alternativa, tutte le linee di autobus elencate in precedenza fermano anche alla stazione.

Auto

Lo stadio dista 6,5 chilometri casello autostradale di Modena Nord della A1. Da qualunque direzione proveniate, dopo essere usciti, alla rotatoria dovrete prendere la prima uscita e salire sul cavalcavia verso la tangenziale. Procedete fino all’uscita numero 10 e seguite le indicazioni per lo stadio. Dall’uscita dell’autostrada non dovreste impiegare più di 10 minuti.

Per chi sceglie di arrivare allo stadio in macchina, a brevissima distanza si trova il Parcheggio del Centro, dotato di 1720 posti auto; in alternativa è possibile fare affidamento sui parcheggi pubblici nelle vicinanze.

Storia

Lo stadio Alberto Braglia di Modena nacque nel 1911, seppur in un’altra forma: era inizialmente un velodromo con pista in legno, che l’anno dopo venne dato in gestione alla squadra di calcio della città. La pista in legno venne rimossa nell’autunno del 1912, e la prima gara del Modena venne disputata i l1 novembre 1912, che vide i padroni di casa sconfiggere l’Ausonia Reggio Emilia per 7-0. Negli anni ’30 lo stadio venne ristrutturato e rinnovato, e fu denominato Stadio Comunale; pochi anni dopo venne intitolato all’ex giocatore del Modena Cesare Marzari, morto in combattimento durante la guerra civile spagnola.

Durante la seconda guerra mondiale lo stadio fu bombardato, e alla fine del conflitto fu ristrutturato. Nel febbraio 1957 fu intitolato al ginnasta modenese Alberto Braglia, vincitore di 3 ori olimpici. Ma i lavori più importanti che sono stati effettuati allo stadio di Modena sono recenti: dopo due promozioni consecutive del Modena, dalla C1 alla A, avvenute all’inizio del 2000, lo stadio venne completamente rimesso a nuovo, espanso e riammodernato; i lavori sono durati fino al 2006.

Dati dello Stadio

Informazioni utili

Indirizzo

Viale Monte Kosica, 128, 41121 Modena MO, Italia

Contatti

TEL: +39 059 239263

Trasporti

Fermate Bus

  • Monte Kosica Stadio (137 mt)
  • Monte Kosica Barozzi (266 mt)
  • Fontanelli (277 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Stadio Braglia di Modena
Cerchi un alloggio in zona Stadio Braglia di Modena?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Stadio Braglia di Modena
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.2 su 10 voti
Condividi