Stadi tedeschi

I migliori stadi tedeschi: da Monaco a Berlino, da Stoccarda a Dortmund, questi impianti sportivi hanno caratteristiche davvero uniche al mondo.

Gli stadi tedeschi sono tra i più innovativi e all’avanguardia d’Europa, ed è persino normale che sia così, visto lo strapotere economico della Germania. Strutture nuove e avveniristiche, dal design unico e inconfondibile e case di alcune delle squadre più titolate del mondo: basti pensare al Bayern Monaco, al Borussia Dortmund o allo Shalke 04, che ogni anno sono presenti nelle maggiori competizioni europee per club. Di seguito vi presentiamo i cinque migliori stadi tedeschi, utilizzati sia per le partite della Bundesliga che per eventi o manifestazioni di rilevanza internazionale.

Allianz Arena di di Monaco di Baviera

Werner-Heisenberg-Allee 25, 80939 München, Germania (Sito Web)

Il meraviglioso profilo dell’Allianz Arena è diventato ormai uno dei simboli di Monaco di Baviera e di tutto il calcio tedesco, grazie soprattutto ai pannelli di plastica con cui è rivestito, i quali di notte assumono colori diversi in base all’evento in corso (rosso quando gioca il Bayern Monaco, blu quando gioca il Monaco 1860, bianco quando gioca la nazionale tedesca), e ciò lo rende davvero unico al mondo. Ma non è soltanto bello, è anche molto funzionale, in quanto è interamente coperto e le tribune sono molto vicine al terreno di gioco, rendendo la visuale per gli spettatori ottimale da qualunque settore. Lo stadio, inaugurato nel 2005, ha una capacità di 75 mila posti a sedere ed è costruito a nord di Monaco di Baviera, piuttosto fuori città, tuttavia è comodamente raggiungibile coi trasporti pubblici utilizzando la metropolitana U6. La compagnia assicurativa Allianz ne ha acquistato i diritti sul nome per 30 anni.

Signal Iduna Park di Dortmund

Strobelallee 50, 44139 Dortmund, Germania (Sito Web)

Il Signal Iduna Park di Dortmund, in precedenza noto come Westfalenstadion, è la casa del Borussia Dortmund, titolato club tedesco. E’ uno degli stadi più famosi d’Europa, soprattutto per la fantastica atmosfera che si respira al suo interno durante i match casalinghi del Borussia. Ha una capacità di 81 mila posti a sedere, e ciò lo rende lo stadio tedesco più grande, e settimo in Europa. L’impianto detiene anche una serie di record europei: quello di affluenza di pubblico, con 80.500 spettatori in media durante la stagione 2011-2012, e quello della tribuna più grande, la Südtribüne, capace di ospitare da sola quasi 25.000 spettatori. La Südtribüne è stata ribattezzata Die Gelbe Wand, ossia “il muro giallo”, dal colore delle magliette che indossano i tifosi del Borussia Dortmund.

Stadio Olimpico di Berlino

3Olympischer Platz 3, 14053 Berlin, Germania (Sito Web)

La top 5 degli stadi tedeschi non può che iniziare dall’Olympiastadion di Berlino, il teatro della finale dei Mondiali di calcio 2006, che vide l’Italia alzare al cielo la sua quarta coppa del mondo. Si trova nel distretto di Westend, all’interno del quartiere di Charlottenburg-Wilmersdorf, e lo si raggiunge comodamente in metropolitana usando la linea U2. L’impianto è dotato di circa 75 mila posti a sedere, è di categoria 4 UEFA e viene usato sia per le manifestazioni calcistiche che per meeting di atletica, eventi e concerti. La sua storia ha origine durante il primo dopoguerra, ma venne completamente ristrutturato nel 2014, per dargli la possibilità di ospitare le gare dei Mondiali di Germania, tra cui la partita inaugurale e la finale.

Veltins-Arena di Gelsenkirchen

4Arenaring 1, 45891 Gelsenkirchen, Germania (Sito Web)

La Veltins Arena, nota anche come Arena AufSchalke, è lo stadio di Gelsenkirchen, casa dello Schalke 04. Fu inaugurato nel 2001, costruito in vista dei Mondiali che si sarebbero disputati in Germania 5 anni dopo: per questo evento ospitò 5 partite, tra cui il quarto di finale tra Inghilterra e Portogallo. E’ uno stadio unico poichè è dotato di un tetto retrattile e addirittura di un terreno di gioco retrattile, in modo che possa scivolare sotto la struttura dello stadio in meno di 4 ore: così facendo, l’erba è in grado di crescere alla luce naturale, e soprattutto non viene danneggiata durante i concerti. La Veltins Arena è capace di accogliere oltre 60 mila spettatori, e grazie alla sua copertura integrale del tetto, garantisce condizioni ottimali di gioco anche durante i mesi invernali e in condizioni meteo difficili.

Mercedes-Benz Arena di Stoccarda

5Mercedesstraße 87, 70372 Stuttgart, Germania (Sito Web)

La Mercedes-Benz Arena è l’impianto sportivo più grande della città di Stoccarda, e casa del club calcistico omonimo. La sua storia ha origine nel 1933, ma lo stadio è stato ristrutturato più volte, l’ultima delle quali nel 2011, portando la capacità a ben 60 mila spettatori. La caratteristica unica della Mercedes-Benz Arena è la sua copertura del tetto in fibra leggera, che lo rende facilmente riconoscibile anche da lontano, e che l’ha fatto diventare in breve uno dei simboli della città. Oltre ai match casalinghi dello Stoccarda, lo stadio ha ospitato anche 6 partite dei Mondiali 2006, ed una serie di concerti ed eventi extracalcistici.

Mappa

StadioCittàCapienza
Allianz ArenaMünchen75.024
BayArenaLeverkusen30.210
Borussia-ParkMönchengladbach54.022
Commerzbank-ArenaFrankfurt am Main51.500
HDI-ArenaHannover49.000
Max-Morlock-StadionNürnberg50.000
Mercedes-Benz ArenaStuttgart60.449
Merkur Spiel-ArenaDüsseldorf54.600
OlympiastadionBerlin74.400
Opel ArenaMainz34.000
PreZero ArenaSinsheim30.150
Red Bull ArenaLeipzig42.558
Schwarzwald-StadionFreiburg24.000
Signal Iduna ParkDortmund81.359
Veltins-ArenaGelsenkirchen62.271
Volkswagen ArenaWolfsburg30.000
Weser-StadionBremen42.100
WWK ARENAAugsburg30.660
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 8 voti
Condividi