Stadio Emirates dell’Arsenal

Informazioni utili sullo Stadio Emirates dell’Arsenal: pianta e settori, dove acquistare i biglietti, come arrivare e dove parcheggiare.

L’Emirates Stadium è uno stadio di Londra, ed è la casa dell’Arsenal. Ha una capacità di oltre 60.000 posti a sedere, e ciò lo rende il quinto stadio inglese per capienza, dopo Wembley, l’Old Trafford di Manchester, il London Stadium e il Tottenham Hotspur Stadium. Lo stadio è di proprietà della squadra, e la sua costruzione ebbe inizio nel 2004. Due anni dopo fu inaugurato, con un costo complessivo stimato di circa 400 milioni di sterline. La compagnia aerea Emirates è lo sponsor principale dello stadio, e pertanto le ha dato il nome.

All’Emirates Stadium, nonostante la sua giovane età, si sono tenute una serie di incontri e manifestazioni importanti. Interessante notare che l’impianto è utilizzato dalla nazionale di calcio brasiliana per i suoi incontri amichevoli: qui si è giocata anche la partita Brasile-Italia del 9 febbraio 2009, terminata 20 per i verdeoro. Lo stadio viene usato anche come centro congressi, ad esempio in occasione dell’incontro tra il primo ministro britannico Gordon Brown e il presidente francese Nicolas Sarkozy, o in occasione delle selezioni dei programmi TV X Factor e Britain’s Got Talent.

Settori

L’Emirates Stadium di Londra è diviso in 4 settori, disposti su 3 anelli:

Dei 3 anelli che compongono le tribune, l’anello inferiore si chiama Lower Tier, quello superiore Upper Tier, mentre quello centrale è noto come Club Level, ed è quello più costoso. Qui si trovano i posti d’onore e le poltronicine VIP; l’anello centrale è formato in tutto da 7139 posti a sedere, venduti esclusivamente tramite abbonamenti per 1, 2, 3 o 4 anni.

Subito sopra a queste postazioni, si trova un ulteriore piccolo anello, chiamato Executive Box Level, formato da 150 palchi individuali da 10, 12 o 15 posti a sedere, per un totale di 2222 posti. L’alto costo di questi due settori, e al contempo l’elevatissima richiesta, fa sì che i ricavi del solo Club Level eguaglino quelli dell’intero stadio di Highbury, la vecchia casa dell’Arsenal.

Mappa

Di seguito trovate una piantina dello stadio Emirates Stadium utile per scegliere i posti migliori e avere una buona visuale.

Biglietti

Biglietti per le partite dell’Arsenal

I biglietti per le partite casalinghe dell’Arsenal sono in vendita nell’apposita sezione del sito ufficiale della squadra. Attenzione alle concrete possibilità di tutto esaurito: per acquistare i tagliandi conviene muoversi con largo anticipo, soprattutto perchè le prevendite sono aperte soltanto per i membri dei programmi fedeltà della squadra, e soltanto in seguito, qualora rimanessero posti disponibili, vengono aperte anche ai non membri.

I prezzi dei biglietti per le partite dell’Arsenal dipendono dal settore scelto e dall’importanza della partita: esistono infatti 3 categorie di avversari, denominate categorie A, B e C. I prezzi di un biglietto per un avversario di categoria A variano tra le 97 sterline per un posto nel centro dell’Upper Tier (anello superiore) e le 65,50 sterline per un posto dietro la porta nel Lower Tier (anello inferiore). Per contro, un biglietto di categoria B costa tra 56,50 e 37,50 sterline, infine un biglietto per una partita di categoria C costa tra 39,50 e 27 sterline.

Biglietti per il museo e il tour dello stadio

All’Emirates Stadium di Londra è possibile prendere parte ad una serie di tour e visite guidate, di diverse tipologie, durate e prezzi. Il tour principale dello stadio è lo “Stadium Tour“, che ha un costo di 23 sterline e consente l’accesso agli spogliatoi dell’Arsenal e della squadra ospite, agli uffici dell’allenatore, al tunnel dei giocatori, alla sala stampa, alla media lounge e alle panchine. Il biglietto comprende anche l’ingresso all’Arsenal Museum e dei gadget in omaggio. All’ingresso sono disponibili audioguide in 10 lingue, tra cui anche l’italiano.

Il tour dell’Emirates Stadium è disponibile da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 17:00 (ultimo ingresso alle 16:00), il sabato dalle 09:30 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:00) e la domenica dalle 10:00 alle 16:00 (ultimo ingresso alle 15:00). Vi sono poi una serie di altri tour a cui poter prendere parte:

Per tutti i tour ad eccesione del VIP Legend experience sono previste riduzioni per gli over 65, per i ragazzi sotto i 16 anni e per gli studenti.

Biglietti

Londra: biglietto Torre di Londra e Gioielli della Corona
5459 recensioni
Assorbi oltre 1.000 anni di storia alla Torre di Londra, ammira i Gioielli della Corona, partecipa a un indimenticabile tour dei beefeater e avvista i corvi.
da 30,30 €
Acquista
Lake District: tour di Beatrix Potter di mezza giornata
71 recensioni
Esplora la campagna preferita di Beatrix Potter in un tour di mezza giornata dei laghi a Windermere, Tarn Hows, la casa di Beatrix Potter a Hill Top, la fattoria e i giardini. Fai una crociera sul Windermere e visita il villaggio medievale di Hawkshead.
da 47,76 €
Acquista
Lindisfarne, Castello di Alnwick e Northumbria da Edimburgo
97 recensioni
Viaggia lungo la strada costiera che porta al regno medievale di Northumbria, visita l'isola di Lindisfarne, uno dei più importanti centri religiosi e di formazione delle Isole Britanniche, poi scopri il mercato e il castello della città di Alnwick.
da 52,42 €
Acquista
Castello di Windsor, Stonehenge e Bath: tour di un giorno
351 recensioni
Quale modo migliore di esplorare la campagna inglese se non con un tour di Stonehenge, del Castello di Windsor e di Bath con partenza da Londra? Scopri le famose terme romane di Bath, avvista la Regina a Windsor e visita l'iconico sito di megaliti.
da 133,97 €
Acquista
Il più venduto
Castello di Alnwick e Scottish Borders: tour da Edimburgo
58 recensioni
Avventurati al confine tra Scozia e Inghilterra con questo tour di 1 giorno da Edimburgo. Visita il Castello di Alnwick, apparso nei film di Harry Potter. Esplora la città di Kelso e la sua abbazia storica. Ammira la meravigliosa costa di Northumberland.
da 52,42 €
Acquista
Vallo di Adriano e Britannia: tour di 1 giorno da Edimburgo
95 recensioni
Parti da Edimburgo con un tour per piccoli gruppi che ti permette di visitare i forti e il Vallo di Adriano. Viaggia lungo il confine scozzese per rivivere oltre 2.000 anni di storia con l'ultima frontiera del potente impero romano.
da 51,26 €
Acquista
Selciato del Gigante: tour di 1 giorno da Belfast
201 recensioni
Ammira la bellezza della contea di Antrim mentre viaggi da Belfast verso il Selciato del Gigante, spesso descritto come l'ottava meraviglia del mondo. Visita le formazioni rocciose e scopri di più su questo sito al centro visitatori.
da 35,00 €
Acquista
Loch Ness e Highlands: tour di 1 giorno da Edimburgo
567 recensioni
Goditi questo tour di 1 giorno da Edimburgo a Loch Ness, e ammira Ben Nevis, la montagna più alta delle Isole Britanniche. Gusta un pranzo al sacco nelle Highlands e prova ad avvistare Nessie dalla barca! Torna a Edimburgo attraversando il Perthshire.
da 55,92 €
Acquista

Biglietti per i concerti all’Emirates Stadium

L’Emirates Stadium di Londra è stato utilizzato per 4 volte come arena per i concerti. Il primo artista ad esibirsi fu Bruce Springsteen nel 2008, seguito dai Coldplay nel 2012 e dai Muse e dai Green Day nel 2013. Questi ultimi sono stati gli unici a fare il tutto esaurito, con ben 72.000 biglietti venduti. Lo stadio venne poi usato nel 2009 come sede del Summertime Ball, un festival musicale londinese organizzato dalla radio Capital FM, che dal 2010 in poi si è spostato a Wembley.

Come arrivare

L’Emirates Stadium si trova a nord di Londra, a circa 7 chilometri dal Big Ben, nella zona di Highbury. Raggiungerlo è davvero molto semplice con i mezzi pubblici, dato che è servito dalla metropolitana. In alternativa è anche possibile arrivarci in macchina, o in autobus.

Metropolitana

Lo stadio è servito dalle fermate della metropolitana Arsenal e Holloway Road della linea blu Piccadilly, che passa anche da alcune zone turistiche della città, come Covent Garden, Piccadilly Circus o Leicester Square. Le fermate si trovano in zona 2 della suddivisione tariffaria di Londra.

Nelle immediate vicinanze dello stadio si trova anche la fermata Drayton Park, che però resta chiusa i giorni della partita e quindi si può usare soltanto per visitare lo stadio o il museo dell’Arsenal; qui fermano i treni della Great Northern Rails e le linee Victoria e Piccadilly.

Autobus

E’ possibile raggiungere l’Emirates Stadium anche in autobus. Negli immediati dintorni fermano infatti le linee 4, 19, 29, 91, 106, 153, 236, 253, 254 e 259, oltre ai bus notturni N19, N29, N91, N253 e N279. A questo indirizzo troverete la mappa degli autobus che servono lo stadio i giorni della partita.

Auto

Dal centro della città inglese, per arrivare all’Emirates Stadium ci vuole circa mezz’ora, in quanto il traffico può essere davvero critico. L’Arsenal invita i suoi tifosi a non recarsi allo stadio in macchina, in quanto la zona in cui sorge è densamente abitata, e i parcheggi sono riservati ai residenti. Inoltre, i giorni della partita ci sono variazioni al traffico, strade chiuse e deviazioni.

Storia

Nel 1997, i vertici dell’Arsenal iniziarono a pensare alla costruzione di un nuovo stadio, in quanto l’amministrazione comunale di Islington vietò l’espansione del vecchio stadio di Highbury. Pertanto, nel 2000 il club acquistò un terreno industriale e un anno dopo ricevette l’approvazione per l’avvio dei lavori, che però iniziarono soltanto nel 2004 a causa di alcune difficoltà economiche, superate grazie anche all’intervento di Emirates, compagnia aerea degli Emirati Arabi Uniti, che ne divenne lo sponsor principale.

La prima partita disputata all’Emirates Stadium fu Arsenal-Ajax, un’amichevole giocata il 22 luglio 2006 in onore di Dennis Bergkamp, che celebrò contro la sua ex squadra la fine della sua carriera da giocatore. Nel frattempo, il vecchio stadio di Highbury fu parzialmente demolito, e le parti rimaste andarono a comporre quello che oggi è Highbury Square, un esclusivo complesso residenziale formato da 650 appartamenti.

Arsenal FC

L’Arsenal Football Club, meglio noto come Arsenal, è stato fondato nel 1886 e ha sede in Holloway, un distretto di London Borough of Islington. Il club è stato fondato da un gruppo di operai dell’officina Royal Arsenal. Dal 1913 ha giocato le sue partite casalinghe all’Arsenal Stadium di Highbury e dal 2006 si è trasferita all’Emirates Stadium, ad Holloway.

I colori sociali dell’Arsenal sono rosso vivo per la maglia e bianco per il pantaloncini. The Gunners “Cannonieri” è il soprannome dei giocatori dell’Arsenal e deriva dallo stemma dell’Arsenal.

Dati dello Stadio

Dove si trova